Comunicato Stampa

A nome del Santo Padre, la Penitenzieria Apostolica ha comunicato all’Arcivescovo che è stata concessa l’indulgenza plenaria a tutti coloro che visiteranno la Chiesa Cattedrale in occasione della Novena e della successiva Festa della Madonna del Conforto, alle consuete condizioni di confessarsi, comunicarsi, pregare secondo le intenzioni del Papa e fare un’opera di misericordia.