Centro pastorale per il Culto

Statuto della Curia Diocesana rinnovato secondo le indicazioni del Sinodo
Art. 16 Il Centro Pastorale per il culto
§1. Appartengono al Centro Pastorale per il culto:
I. L’Ufficio liturgico diocesano II. Il Servizio diocesano per la musica sacra
§2. L’Ufficio liturgico diocesano ha il compito di coordinare e promuovere tutta la vita liturgica della Diocesi, favorendo la conoscenza e lo studio dei documenti riguardanti la Liturgia, in vista di una loro precisa applicazione, e di curare la preparazione di appositi sussidi e la formazione degli animatori liturgici. Esso cura in particolare: la preparazione delle liturgie di carattere diocesano presiedute dall’Arcivescovo; la formazione liturgica degli accoliti, dei lettori, dei ministri straordinari dell’Eucaristia e dei ministranti; la promozione e la evangelizzazione della pietà popolare; la elaborazione di norme e sussidi per la vita liturgica della Diocesi.
§3. Il Servizio per la musica sacra ha il compito di curare, di concerto con l’Ufficio liturgico, la formazione di animatori musicali, di suggerire il repertorio di canti per la Diocesi, di contribuire alla vigilanza sull’uso e la conservazione degli strumenti musicali adibiti ad uso liturgico, di sovrintendere alla concessione degli edifici sacri per i concerti, di coordinare tutte le attività della Diocesi che mirano alla promozione della cultura e della sensibilità musicale. Censimento delle formazioni corali esistenti in Diocesi e del loro coinvolgimento nelle liturgie della Chiesa Cattedrale.

Direttore: Zanchi mons. Gianni
Ufficio liturgico e Servizio per la Musica Sacra

Sede: Piazzetta dietro il Duomo, 13 Arezzo
Telefono: 0575.40.27.213 (Direttore) – 05757.40.27.212 (Segreteria)
Orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00
Segreteria: Kefi Suor Geltrude, Sozio Vincenzo
E-mail: liturgico@diocesi.arezzo.it

Consulta
Aiello Maria Agata
Bivignani don Alessandro
Cipriani Massimo
Kefi Suor Geltrude
Polizzi Francesco
Sozio Vincenzo