Camaldoli

La Comunità Monastica di Camaldoli

Camaldoli, fondata mille anni fa da san Romualdo, è una comunità di monaci benedettini. Le sue due case, il sacro Eremo e il Monastero, immerse nella pace della foresta, rappresentano due dimensioni fondamentali dell’esperienza monastica, la solitudine e la comunione.

La comunità monastica vive nella ricerca di Dio, nella preghiera e nel lavoro, e si apre alla condivisione con gli uomini e le donne del nostro tempo soprattutto attraverso l’ospitalità.

La Foresteria del Monastero di Camaldoli è da mille anni luogo di ospitalità e di accoglienza per tutti coloro che vogliono condividere l’esperienza spirituale dei monaci che vivono all’Eremo e Monastero. Nella convinzione che l’ospitalità sia un arricchimento reciproco della Comunità monastica e degli ospiti, la Foresteria è spazio di silenzio, di preghiera, di condivisione delle celebrazioni liturgiche, di spiritualità, di approfondimento culturale, di dialogo.

Le proposte culturali di Camaldoli